LiberoReporter

L’eolico guarda al futuro, firmata la Carta per il rinnovamento sostenibile

eolicoSemplificare l’iter per rinnovare il parco eolico italiano più obsoleto, condividendo criteri e modalità di attuazione con tutti gli attori pubblici e privati coinvolti. È questo, in sintesi, l’obiettivo della “Carta per il rinnovamento eolico sostenibile” firmata oggi a Key Energy, il salone dedicato all’Energia e alla Mobilità Sostenibili che si è aperto in contemporanea a Ecomondo, il grande appuntamento espositivo internazionale di Rimini Fiera dedicato alla green economy.

Il documento, sottoscritto da E2i, Enel Green Power, Erg Renew, Falck Renewables, Ivpc, oltre che da Legambiente e Anci, punta a identificare regole operative, criteri applicativi, standard, procedure che garantiscano efficacia e trasparenza nei progetti di rinnovamento di quella parte di centrali eoliche che hanno superato i dieci anni di vita e necessitano di un rinnovamento: impianti per 2.000 MW di potenza, sui 9.000 MW installati in Italia.

Il revamping dovrebbe essere realizzato a partire da una maggiore efficienza energetica dell’impianto, in grado di ridurre, per esempio, il numero delle pale eoliche a parità di potenza erogata.

“L’innovazione tecnologica – spiega Marco Peruzzi, presidente di E2i – ci consente di aumentare la produzione utilizzando le infrastrutture esistenti. Abbiamo deciso di darci un obiettivo comune a tutte le aziende coinvolte, nell’obiettivo di mettere a disposizione di tutti gli stakeholder norme e standard che facilitino l’upgrading degli impianti a tutti i livelli”. Per Paolo Romanacci di Enel Green Power ,“sostenibilità significa legame tra ambiente e territorio, vale a dire opportunità e ricadute economiche anche per le comunità locali”.

“La carta della sostenibilità – aggiunge Lucia Bormida di Erg – serve anche per far conoscere meglio quello che già facciamo a tutti tavoli istituzionali”. “Con questo documento – rileva Luca Palenga di Falck Renewables – ci piacerebbe stimolare il regolatore al fine di sostenere l’economia circolare anche nel settore delle rinnovabili”.

L’eolico è presente a Key Energy con Key Wind, appuntamento giunto alla terza edizione, organizzato in collaborazione con Anev, l’Associazione Nazionale Energia del Vento.

 

Tagged with: , ,
3 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends