LiberoReporter

Università green: l’ateneo verde esiste ed è un progetto romano della Unicusano

ateneoverdeParlare di modernità è impossibile al giorno d’oggi senza prestare attenzione alle tematiche ambientali. La sensibilità degli italiani è cresciuta notevolmente negli ultimi tempi, grazie anche alle varie campagne e iniziative che vengono proposte nelle varie città dello stivale. Anche gli enti pubblici cominciano ad avere un occhio di riguardo nei confronti della natura, sostenendo in diverse forme l’utilizzo di energie rinnovabili ed invitando i cittadini ad evitare gli sprechi e ridurre i consumi laddove non risultassero necessari. Ma non solo, perché grazie agli incentivi per la rottamazione, la promozione della raccolta differenziata e tanti altri piccoli accorgimenti la strada da percorre è stata tracciata.

In sintonia con la necessità di rispettare l’ambiente nasce l’università di Roma Niccolò Cusano, una delle nuove frontiere del mondo accademico nonché tra le poche facoltà presenti in Italia a prestare la massima attenzione all’aspetto eco-sostenibile. Non è un caso infatti che proprio l’ateneo romano abbia recentemente realizzato il progetto Ateneo Verde, atto a promuovere tra gli studenti e dipendenti un modo nuovo di gestire le risorse  cercando di ridurre al minimo l’impatto ambientale.

Il fatto stesso di aver scelto la rete come canale preferenziale di comunicazione è una scelta ‘green’ a tutti gli effetti, in totale sintonia con il credo della facoltà. Niente carte e scartoffie ma solamente materiale didattico in formato digitale, consultabile da qualsiasi dispositivo elettronico in ogni momento della giornata. Unicusano fa dell’eco-sostenibilità la sua bandiera anche all’interno della sede fisica, portando avanti alcune iniziative davvero apprezzabili.

Qualche esempio? Basti pensare alla mensa giornaliera, all’interno della quale vengono serviti solamente prodotti provenienti dall’orto dell’Ateneo e quindi a chilometro zero, o ai dispenser di acqua dislocati in tutta la facoltà. Nel nuovo piano di studi previsto per giurisprudenza ed economia inoltre, è stato inserito un ‘Corso di Diritto Ambientale’ che mira a favorire l’educazione degli studenti all’eco-sostenibilità oltre all’avvio di nuovi progetti a tutela dell’ambiente.

Da questa semplice idea sono nate iniziative come ‘Adotta una piantina’ o il recente piano che prevede un servizio navetta a disposizione degli studenti che raggiunge le principali fermate dei mezzi pubblici, il tutto ovviamente con un veicolo elettrico. Senza dimenticare il nuovissimo progetto denominato HiQuad, che proverà a coniugare la modalità di trasporto su strada limitando al massimo le emissioni inquinanti. Come se non bastasse Unicusano possiede una sua casa editrice, Edicusano, che si occupa della pubblicazione di testi universitari in formato e-book, garantendo un notevole risparmio di carta.

 

(as)

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends