LiberoReporter

Whitney Houston morta in hotel di Beverly Hills. Forse annegata.

Aveva 48 anni la stella del pop, che negli ultimi tempi stava combattendo per cercare di uscire dal tunnel dell’alcol e della droga. Si trovava in hotel della famosa località americana, Beverly Hills, esattamente al Beverly Hilton Hotel, Whitney Houston, dove da un po’ di tempo alloggiava: è li che l’hanno ritrovata cadavere intorno alle 16 ora di Los Angeles.

Non si sa bene ancora quale sia la causa della sua morte. Le prime indiscrezioni parlano di annegamento nella vasca da bagno della sua camera d’hotel: il perché di questo eventuale annegamento, potrà dirlo soltanto l’autopsia. Come sempre in questi casi, si moltiplicano le ipotesi: sembra che dai primi rilievi non vi sia traccia di alcol o di droghe nella suite occupata dalla cantante, ma che ci siano parecchie confezioni di pillole, non precisato al momento, di che natura.

Ci vorrà del tempo per scoprire cosa effettivamente ha stroncato la vita della Houston… Ora la sua voce risuonerà ancora attraverso le migliaia di files digitali sparsi per il pianeta.
Belli, ricchi e famosi, ma maledettamente tristi e soli.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends