LiberoReporter

Livorno: busta contenente un proiettile a Equitalia

Non si placa l’ondata di minacce e intimidazioni nei confronti di Equitalia.

 

Questa mattina è stata recapitata presso gli uffici di Equitalia Livorno, una busta contenente un proiettile. La missiva era indirizzata al direttore della filiale. Gli addetti alla ricezione della posta, si sono insospettiti al momento del controllo della posta in arrivo in via dell’Indipendenza, sede dello sportello della società a Livorno, e hanno avvisato la polizia. Successivamente sono arrivati gli uomini della Digos e gli artificieri, che, aperto il plico, hanno ritrovato all’interno un proiettile calibro 7,65 e una lunga lettera. Per quanto si è potuto apprendere al momento, nella lettera si prende le distanze dall’ideologia anarchica e dai fatti di Roma, che hanno interessato minacce e attentati ad altri uffici di Equitalia. Per gli inquirenti potrebbe trattarsi di una singola persona, con del risentimento personale nei confronti della società.

Con questo episodio, salgono a 6 gli atti intimidatori nei confronti del colosso italiano della riscossione dei tributi.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends