LiberoReporter

Rifiuti, Napoli: 500mila euro al giorno di sanzioni per l’Italia

Nel caso non si trovasse una soluzione per i rifiuti in Campania entro la fine di gennaio, l’Italia sarà sanzionata nientemeno che con 500.000 euro al giorno.  Entro lunedì 16 gennaio l’Europa attende una risposta alla messa in mora avvenuta a settembre e poi prorogata.  Clini che considera l’argomento “una partita difficile” dovrà incontrarsi con Janez Potocnik commissario Ue all’ambiente, il 25 gennaio. Ora si rimane in attesa che la regione Campania entro la prossima settimana, approvi il “piano rifiuti” che dovrebbe comprendere le soluzioni per la raccolta differenziata e per gli inceneritori. Per il momento i rifiuti vengono esportati fuori dalla Regione e prossimamente verranno portati in Olanda per via mare,  come previsto dal decreto del Consiglio dei Ministri che intende incanalare la problematica in una fase di transizione che permetta la definitiva soluzione del problema.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends